Metodo Bates e Metodo di Studio Naturale…

Quando ci apprestiamo a studiare qualcosa senza un corretto metodo di studio, a volte (moooolte volte per la verità) rischiamo di fallire nel nostro intento, comunque di inficiare i risultati e perdere il gusto racchiuso nello stesso atto di apprendere.

Dopo diverse difficoltà che personalmente ho vissuto in relazione al mio percorso scolastico, ho deciso di risolvere il problema e di “studiare” come fare a “studiare”.

Ho frequento diversi corsi che trattano l’argomento (nulla a che vedere con tecniche di lettura veloce o di memorizzazione… questo non è “studiare”), ma percorsi diversi da cui ho potuto estrapolare una metodica funzionale e realmente efficace che ho in seguito sempre utilizzato nei miei studi.

Una cosa che ho potuto presto verificare sull’argomento  “studio”, è che mentre in precedenza arrivavo presto alla fine del libro che stavo studiando, con i metodi che avevo appreso e poi elaborato personalizzandoli, il mio procedere si dimostrava molto più lento. Al contempo però, mentre con la prima modalità ero costretto a leggere e rileggere gli stessi punti più e più volte ed alla fine, per superare la verifica relativa, a memorizzare una serie di cose, con il nuovo metodo di studio, mi bastava un solo passaggio… e “magicamente” i concetti del testo venivano compresi ed erano presto interiorizzati.
Incredibile… All’età di 26-27 anni, avevo finalmente trovato la soluzione al mio problema.

Negli stessi anni, incontrai anche il metodo Bates… e me ne innamorai immediatamente. Non esisteva una ragione razionale per questa mia passione, ma sappiamo un po’ tutti che “al cuore non si comanda” ed io mi ritrovai presto a dare un seguito a questa passione.

In ciò abbi presto un’altra sorpresa. Il metodo di studio che avevo originato e che stavo da allora usando, si reggeva sulle stesse basi del metodo Bates….
Con il Bates si parla di corretto e naturale funzionamento del sistema visivo, mentre con il “mio” metodo si affronta un argomento diverso, lo studio, ma le basi di funzionamento, le modalità che dirigono le azioni relative, la fluidità e semplicità dei risultati, sono le medesime.

Quando si studia, ciò che conta più di ogni altra cosa, è la comprensione di ciò che si sta studiando.
La nostra Mente funziona in modo completamente diverso quando memorizza qualcosa rispetto a quando la comprende. Comprendere significa interiorizzare senza sforzo ed essere assolutamente in grado di usare ciò che si è appreso. Memorizzare è utile, se volete, ma implica uno sforzo mentale non indifferente, una tensione mentale… “strain” se stessimo parlando di vista e di metodo Bates.
Si, perché anche nella vista la Mente di una persone è in tensione quando il processo che porta alla comprensione di ciò che stiamo guardando non si svolge nel modo naturale (per come Natura ha previsto).

Nel metodo Bates più che la quantità delle pratiche proposte, ciò che conta è che chi le sta usando possa “comprendere” ciò che sta succedendo o, come direbbe Thomas Quackenbush, ciò che si sta sbagliando nel vedere.

Di recente ho avuto modo di leggere (e condividere) un bellissimo post su FaceBook relativo a “chi sono gli educatori visivi” scritto da Loredana de Michelis e che condivido interamente.
Io aggiungerei solo al suo contenuto il fatto che un bravo insegnante di metodo Bates è anche capace di guidare i propri allievi nelle pratiche puntando l’obiettivo alla comprensione che ne deriva. Alla comprensione, ripeto, perché questo è ciò che differenza il metodo Bates dal metodo degli “esercizi visivi” distribuiti come metodo Bates, tanto quanto “comprendere” si differenzia da “leggere velocemente” e da “memorizzare”.

Per saperne di più sul metodo Bates e sul Metodo di studio
http://www.scuolabates.it/…/CSA/tw7/I/it/princi…/Home%20Page

Giorgio Ferrario11023_10203433553988486_5593784198501754238_n

Pubblicato in benessere naturale | Contrassegnato | Lascia un commento

Una vergogna?.. in un certo senso si

Certo, non possiamo noi valutare in modo oggettivo ciò che accade nel mondo del metodo Bates… noi “siamo di parte”.
Invitiamo però ad una riflessione, raccontandovi di fatti “oggettivi”.

Il Dr. Bates, ideatore del metodo che ne porta il suo nome, è morto a luglio del 1931… quasi cento anni or sono.
La sua opera di ricerca e divulgazione di un approccio “diverso” alle difficoltà visive che già allora colpivano una parte della popolazione cosiddetta “civilizzata”, è stata raccolta e portata avanti con coraggio da alcuni suoi collaboratori del tempo: la Corbet e la Lierman in primis.
Il metodo è stato da loro poi insegnato ad altri e, nonostante le azioni dirette ed indirette dei centri di potere di allora, ha potuto diffondersi in tutto il mondo, a beneficio delle tantissime persone che hanno potuto così usufruire di questo stupendo percorso.

Ai giorni nostri, non essendoci più il Dr. Bates ad occuparsi del suo metodo, ci sono una serie di educatori, formatisi in vario modo, che si occupano di divulgarlo. Educatori di metodo Bates anche preparati… alcuni lo sono in modo assolutamente approfondito.

Fra questi educatori, alcuni hanno deciso di insegnare il metodo ad altri futuri educatori di metodo Bates dando vita a percorsi di formazione specifici… noi siamo stati i primi, in ordine temporale, i primi nel senso di vocazione nella divulgazione del metodo grazie al nostro direttore Giorgio Ferrario che dal 1986 insegna il metodo e già da allora idealizzava un percorso formativo in Italia.

E qui nascono le difficoltà… si, le difficoltà vere e proprie. Se da una parte nulla vieta a chiunque di poter aprire una scuola di formazione, da un’altra parte, nessuno più prescindere dal fatto di assumersi tutta la responsabilità del proprio operato e, nel caso specifico, di “autorizzare” qualcun altro all’insegnamento di un metodo che non è “il metodo del trainer” ma il “metodo Bates”.
Intendiamo che quando si completa un percorso di formazione, e quando si dice a qualcuno che può insegnare “il metodo Bates”, significa che il neo-diplomato deve essere in grado di poterlo insegnare quel metodo… altrimenti si sta autorizzando qualcuno a “vendersi”  come educatore non essendolo.

Ecco, a nostro avviso ciò che succederebbe con questa seconda ipotesi, è che nel tempo il metodo perderebbe le sue qualità migliori perché divulgato scorrettamente, quindi in modo errato, quindi come “se fosse…” ma “non è…” ciò che dice di essere.

Questo il nostro punto di vista. Questo lo stimolo alla riflessione che vorremmo diffondere. Etica e correttezza DEVONO essere alla base del nostro lavoro se vogliamo davvero divulgare ciò che stiamo insegnando.

http://www.scuolabates.it/cgi-bin/CSA/tw7/I/it/principale/programmibates

Pubblicato in benessere naturale | Contrassegnato | Lascia un commento

Yoga della Risata

 

Sabato 4 e domenica 5 ottobre a Milano, un evento davvero unico gestito dalla Scuola Bates… Un workshop esperienziale di Yoga della Risata condotto da Claudia Poppi, trainer accreditata e counselor riconosciuta Sicool

I vantaggi incredibili che questa simpatica, quando profonda tecnica messa a punto dal Dr. Madan Kataria per ridere senza il bisogno di un motivo:
– Diminuisce gli effetti negativi dello stress
– Potenzia l’ossigenazione dell’organismo
– Migliora i rapporti interpersonali
– Aumenta le difese dell’organismo
e volte che anche la vostra vista non ne venga influenzata positivamente?

Il corso è aperto a tutti
Se sei un trainer, apprenderai come usare questa semplice proposta anche nei corsi da te condotti
Se partecipi solo per te stesso, avrai uno strumento funzionale e diretto da usare da solo e con chi vorrai tu per migliorare la tua vita.
Ad ogni modo… sei il benvenuto, e sarai felice poi di aver partecipato

Organizzazione e costi
Sabato 4 ottobre: dalle 9,30 alle 17,30 circa (pranzo al sacco)
Se vuoi, cena vegan (super) sabato sera in locale convenzionato con la Scuola Bates
Domenica 5 ottobre: dalle 9 alle 17 (pranzo in pizzeria convenzionata con la scuola Bates (€.10 per insalatona mista, pizza normale, verdure cotte, acqua)
Il costo del corso è di €.200,00 (€.150,00 per tutti i soci Conacreis) e comprende il corso vero e proprio, maglietta dello Yoga della Risata, manuale di approfondimento.
Per iscrizioni usa solo: info@spaziosophie.it

risata-21

Pubblicato in benessere naturale | Contrassegnato , | Lascia un commento

Letture per l’estate…

Leggere fa bene alla vista? No… decisametne no

a meno che non si legga nel modo corretto. Ecco allora di seguito alcuni piacevoli, ed interessanti, letture che potrai trovare in tutte le libreria ed anche online

“Migliora la tua vista (dai 40 anni in su) con la ginnastica per gli occhi” e
“Guarire la Presbiopia”
entrambi di Giorgio Ferrario ed entrambi editi da Edizioni Macro

migliora-la-tua-vista-con-la-ginnastica-per-gli-occhi-libro-59988                        Guarire la presbiopia Bassa

Buona lettura… nel modo corretto ovviamente

Qui per approfondire

Pubblicato in benessere naturale | Lascia un commento

Nuovo video sul canale della Scuola Bates Italia

Non pederlo… è davvero bello

Un nuovo video è entrato nel canale della scuola Bates che vale proprio la pena vedere.Il video è stato realizzato durante lo scorso residenziale a Bellaria-Igea Marina e confezionato da Ilenia… la nostra reporter privata e raffinata.

Guarda il video e rilassati…. come normalmente avviene a tutti i nostri residenziali di metodo Bates

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

La prima giornata europea di metodo Bates

21 settembre 2014
Una data che entrerà negli annali della storia delle pratiche naturali dedicate all’educazione visiva

Un pomeriggio, dalle 14,30 alle 18.30 interamente gratuito, aperto a tutti indistitamente, organizzato da SOPHIE

L’evento ha il patrocinio della Provincia di Milano e si terrà in contemporanea in diverse piazze d’Italia: Milano, of course, ma anche Chiavari, Bologna, Bergamo… e pure in diversi Paesi del nostro continente.
In pratica i partecipanti saranno condotti dai trainers della scuola Bates in un workshop esperienziale in cui potranno vivere direttamente alcune importanti esperienze di metodo Bates e di educazione visiva naturale.
Saranno inoltre realizzati via Skype collegamenti con le altre piazze del continente dove si starà svolgendo lo stesso evento.

Una giornata fantastica da non perdere.
Per partecipare, scarica il volantino direttamente dalla pagina fb di SOPHIE quindi contatta i recapiti indicati e prenota la tua partecipazione.
Sarà divertente, rilassante, interessante… efficace come sempre ed assolutamente gratuito per te. Porta i tuoi amici, vi aspettiamo numerosiSophie 21 settembre

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Pensa ai tuoi occhi anche ad agosto…

A volte ci chiedono “ma organizzate qualcosa anche durante il periodo estivo?
Qualcosa di utile per la mia vista?”

Ebbene si, lo facciamo. Lo stiamo facendo ormai da mooooolti anni e sempre con ottimi riscontri da parte dei partecipanti.
Quest’anno poi, abbiamo proprio esagerato e dal 17 al 30 agosto proponiamo due settimane di full immersion nelle pratiche e nel benessere possibile attraverso il metodo Bates e le proposte di N.V.I. (Natural Vision Improvement).
Due settimane, reali e concrete, di benessere visivo… reale e concreto.

SW1 dal 17 al 23 agosto
Una settimana interamente in formato di gruppo. Tutte le mattine, i pomeriggi e le sere, proposte stimolanti e divertenti per educare il tuo sistema visivo ad un naturale funzionamento senza sforzo.

SW2 dal 24 al 30 agosto
Una settimana di proposte differenziate. Le mattine proposte in formato di gruppo. I pomeriggi proposta “unica” in gruppo e lezione di personalizzazione delle proposte ricevute. Le sere di nuovo in formato di gruppo.

La proposta di quest’anno, SW1 o SW2 che sia, è completata da un contorno fantastico. Hotel Rizzi Charme di Darfo-Boario Terme (BS). Un 4 stelle reale con servizi di altissimo livello a condizioni a noi riservate davvero speciali.
Il nuovo staff della scuola Bates a tua disposizione per tutto il periodo. La qualità in azione.
Contenuti UNICI. Certo, non siamo noi i soli a conoscere il metodo Bates e ad insegnarlo, ma la capacità di proporre le diverse pratiche, la qualità dei materiali usati, lo stile da noi utilizzato nella conduzione, la capacità di trovare subito le migliori modalità per far giungere il messasggio in profondità e l’esperienza maturata e collaudata in anni di formazione condivisa, ci rendono efficaci ed unici come nessun altro.

Per approfondire http://www.scuolabates.it/cgi-bin/CSA/tw7/I/it/Principale/SWAgostoma affrettati, i posti disponibili si stanno esaurendo in fretta.

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento